Il MIO PERCORSO KINESIOLOGICO

Nel 2008, a causa di una rettificazione del tratto dorsale della colonna vertebrale, fonte di ripetuti dolori lancinanti accompagnati dall’impossibilità di muoversi, sono costretto ad abbandonare la mia attività artigianale di decorazione; dopo avere ricercato e sperimentato svariate pratiche più o meno ortodosse, senza beneficio alcuno, avviene l’incontro  con Marco Rado, rappresentante della Applied Physiology (Fisiologia Applicata) in Italia.

Colpito dal fatto che, nel giro di poche sessioni kinesiologiche, senza ricorrere a interventi chirurgici o farmaci, i dolori sono spariti e la colonna vertebrale ha ripreso la sua curvatura fisiologica, la mia naturale curiosità mi spinge ad addentrarmi nel mondo della Kinesiologia ed incomincio il mio nuovo percorso di vita (ma allora non lo sapevo ancora).

Inizio quindi a frequentare ogni corso di Fisiologia Integrata di Marco Rado unitamente a quelli di Touch For Health e di Fisiologia Applicata, più affermata e classica, seppur non meno all’avanguardia in ambito kinesiologico, raggiungendo la qualifica di S.O.S (Stress Observation Specialist) e, in Marzo 2022, di Kinesiologo, tramite Physis, l’Istituto Internazionale di Kinesiologia fondato nel 2017 da Marco Rado e Monica Angelillo. Parallelamente, apprendevo manualità come il Massaggio Antistress T.I.B. (Tecniche Integrate di Benessere), il Metodo Dorn e il Massaggio Breuss, arrivavo al 2° livello di Reiki e affiancavo studi inerenti Profiling e A.D.R. (Autonomic Digital Reflex) di Alberto Garoli. Dal primo modulo fino al MasterClass, ho completato l’intero percorso di Kinergetics di Philip Rafferty, rappresentante dell’Applied Physiology per l’Australia, seguendo al contempo i gruppi di insegnamento alla auto-consapevolezza di Debora Marassi.

Lungo questo percorso, mi è risultato particolarmente evidente come, soprattutto in ambito scientifico, le scoperte si susseguano continuamente, la curiosità sia incessantemente stimolata e la Kinesiologia riesca a tenere il passo più agevolmente di altre discipline, evolvendosi e rinnovandosi costantemente! A me piace proprio per questo.